In parallelo alle due “portanti”, EsosTheatre e Compagnia dei Balocchi e alle scuole che a queste due “portanti” fanno riferimento, Sasà Neri svolge il percorso di esperto-docente di diverse scuole cittadine.

2018/2019

  • Web Writer Teatr’Art“, progetto interscuola del liceo Maurolico con istituto Jaci di Messina, è ammesso al Festival “Thauma – Teatro Antico in Scena” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore con il CIT (Centro di Cultura e Iniziativa Teatrale “Mario Apollonio”) – Sempre “Web Writer Teatr’Art” è ammesso al Piano Triennale delle Arti dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia – Llo spettacolo “Medea Malamater”, cuore del progetto “Web Writer Teatr’Art”, vince il premio AdMaiori all’omonima rassegna nazionale di Teatro Educazione.
  • Lo spettacolo “Le streghe di Macbeth” del laboratorio teatrale dell’istituto d’arte di Messina “Basile” vince il premio migliore regia, “per la cura della espressività dei singoli attori e dell’azione corale di tutti gli interpreti”, premi miglior make up e migliori costumi, ideati e realizzati dagli stessi allievi attori sulla base delle indicazioni della regia, premi per le attrici impegnate ruolo delle streghe, che – scrive la commissione – “fedeli interpreti del valore simbolico dell’opera”.

2017-2018

  • Con “Juliet”, ispirato al capolavoro di Shakespeare, il laboratorio teatrale del Liceo artistico Basile di Messina vince quattro premi, i più importanti, a “Chi è di scena?”, il concorso regionale di teatro-scuola di Acireale: il premio “Miglior attore” andato, come da targa, a tutto il gruppo degli “artisti del Basile”, il premio migliore regia, a Sasà Neri, il premio migliore coreografia e il premio migliori costumi.
  • Con il testo “Centomila ‘Uno’ in cerca di nessuno” il Gruppo Teatro interscuola del Liceo classico Maurolico e dell’Istituto Tecnico Jaci di Messina vince il secondo posto al concorso “Uno, nessuno, centomila” di Agrigento, promosso dal Miur (Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione) e realizzato in collaborazione con il Comune di Agrigento, il Distretto turistico Valle dei Templi e la Strada degli Scrittori, la Fondazione Teatro Luigi Pirandello, l’Accademia di Belle Arti Michelangelo e l’associazione Kaos.
  • Con lo spettacolo “Una follia in cerca di autore” il Gruppo Teatro interscuola del Liceo classico Maurolico e dell’Istituto Tecnico Jaci di Messina vince il premio alla scrittura drammaturgica a Pulcinellamente 2018.
  • “Un uomo da 3 soldi” del Gruppo Teatro interscuola del Liceo classico Maurolico e dell’Istituto Tecnico Jaci di Messina è selezionato dalla commissione del Festival nazionale di Teatro scolastico “Elisabetta Turroni” di Cesena che premia i venti spettacoli migliori di tutta Italia.

2016-2017

  • “Un uomo da 3 soldi” del Gruppo Teatro interscuola del Liceo classico Maurolico e dell’Istituto Tecnico Jaci di Messina – primo premio  – Rassegna nazionale TeatrEducazione di Maiori (SA), “AdMaiori”; primo premio – Festival regionale di Teatro scolastico di Acireale (CT), “Chi è di scena”.

2015-2016

  • “La sfida di Prometeo” del Gruppo Teatro del Liceo classico Maurolico di Messina – menzione speciale della Giuria Adulti e primo premio dell’Osservatorio Giovani – Rassegna nazionale TeatrEducazione di Maiori (SA), “AdMaiori”.

2014-2015

  • “Prometeo”, laboratorio scolastico del Liceo classico Maurolico di Messina – ammesso alla rassegna di teatro greco a Messene.
  • “Mare Profondo”, laboratorio scolastico del Liceo statale Ainis di Messina – Premio Miglior attore protagonista a Mario Sturniolo (Odisseo/’Ndria).

2013-2014

  • “I Giganti della Montagna”, laboratorio scolastico del Liceo classico Maurolico di Messina – alla “rassegna delle rassegne” di  Serra San Quirico:  Sipario d’Argento, primo premio assoluto nazionale.
  • “Un amico in più”, laboratorio scolastico del Liceo magistrale Ainis di Messina – alla rassegna nazionale Pulcinellamente: primo premio come miglior attore ad Andrea Merenda, premio speciale della critica allo spettacolo, premio-selezione per l’edizione 2015 della rassegna di Serra San Quirico.

2012-2013

  • Premio Orione alla Cultura a Sasà Neri per il suo impegno con giovani e giovanissimi
  • “I Giganti della Montagna”, laboratorio scolastico del Liceo classico Maurolico di Messina – alla rassegna nazionale Pulcinellamente:  premio della critica e premio-selezione per l’edizione 2014 della rassegna nazionale di Serra San Quirico – alla rassegna regionale Tindari Teatro Giovani: primo premio assoluto e premio migliore attrice a Giulia De Luca.
  • “Il Canto di Natale”, laboratorio scolastico dell’Istituto tecnico Jaci di Messina – alla rassegna regionale Tindari Teatro Giovani: menzione speciale per gli effetti scenici.

2011-2012

  • Sicily Tragedi”, laboratorio scolastico del Liceo magistrale Ainis di Messina – al Tindari Teatro Giovani: migliore regia e miglior adattamento teatrale.

2010-2011

  • “Tartufo”, laboratorio scolastico del Liceo magistrale Ainis di Messina – alla rassegna Pro…Vinciamo: primo premio nella sezione “teatro” per la buona prova di recitazione corale e di alcune individualità, e per l’eccellente lavoro di laboratorio; premio alla miglior attrice a Bernadette Malaponti; premio per la didattica alla professoressa Serena Scuto – a Tindari Teatro Giovani: menzione speciale della giuria per “l’efficace resa scenica della sperimentazione meta-teatrale” – alla rassegna nazionale Teatro Giovani di Altomonte: Medaglia della Camera dei Deputati per l’alto valore artistico e culturale della messinscena.

2009-2010

  • “Amleto” , laboratorio scolastico del Liceo magistrale Ainis di Messina – alla rassegna Teatro Scuola a Messina: premio miglior spettacolo; – alla rassegna nazionale “Pulcinellamente” di S.Arpino a Caserta :premio alla miglior attrice a Veronica Cuppari\Ofelia; – alla rassegna nazionale “Ragazzi in gamba” di Chiusi\Siena : Menzione miglior spettacolo degli ultimi 30 anni della rassegna.
  • “Mare profondo”, laboratorio scolastico del Liceo Magistrale Bisazza di Messina. – alla rassegna Teatro Scuola a Messina: premio miglior spettacolo.

2008-2009

  • “Il Drago”, laboratorio scolastico del Liceo magistrale Ainis di Messina – alla rassegna nazionale Pulcinellamente: premio “rappresentazione esemplare” ; premio “selezione per Serra S. Quirico di Ancona”;premio “miglior attore” a Michele Falica.

2005-2006

  • “MammaCattiva” (di Neri), laboratorio scolastico del Liceo magistrale Ainis di Messina – al Tindari Teatro Giovani: premio miglior testo e premio speciale della giuria. Alla rassegna “Teatro Giovani di Campofranco a Caltanissetta”: prmio “Miglior prova di Recitazione Corale”, premio speciale della giuria per “Miglior Testo”. Alla rassegna nazionale “Pulcinellamente” di S. Arpino di Caserta 1° premio assoluto “Maccus Atellanus”; segnalazione migliori attrici exaequo a Veronica Cuppari, Sandra de Domenica e Giusy Maimone.

2004-2005

  • “Il delirio della pace” (di Neri), laboratorio scolastico del Liceo magistrale Ainis di Messina – al Teatro Giovane di Roma: premio miglior testo nazionale  e premio migliore prova di recitazione – al Tindari Teatro Giovani: premio speciale della giuria e premio miglior testo; premio miglior attrice a Sandra de Domenico.

In scena

Compagnia dei Balocchi > Blog > I Balocchi al Don Orione di Messina